Hair trends: capelli colorati d’autunno


Così come accade per ogni stagione, anche l’autunno porta con sé tanti nuovi trend in termini di hair style: tendenze che assumono il colore tipico di questa stagione. Sono numerose, infatti, le novità in quanto a tinte per capelli in voga al momento. In questo articolo scopriremo quali sono i colori che vanno per la maggiore in autunno. Ma chi ha i capelli colorati deve anche sapere come trattarli per preservali forti e in salute. Così, oltre alle tinte più in voga vedremo anche qualche consiglio per riuscire ad avere capelli colorati sani e forti.

Le tendenze di stagione in termini di colore

L’autunno è una stagione particolare, resa probabilmente unica dalle tante sfumature cromatiche che la caratterizzano. Dunque è del tutto normale assistere a una vera e propria invasione di colori autunnali anche nel mondo della moda. Una regola che quest’anno coinvolge anche i capelli, i cui colori distintivi sono appunto sulle tonalità del rosso e dell’arancio. Tinte arancio, rosse e gialle vanno per la maggiore e richiamano proprio i colori tipici della natura in questo periodo dell’anno. Il rosso, in particolare il color vino, è però il vero protagonista della stagione. Si parla quindi di tonalità come il rosso borgogna e il color prugna, insieme al viola intenso che si inserisce sulla scia delle tinte ultra violet. La caratteristica principale della tinta color vino è il suo reticolo particolare, capace di dar vita a tantissimi giochi di luce e riflessi diversi. Altri colori alla moda da sfoggiare questo autunno, sono il biondo-arancio e il caramello che conferiscono luce e volume alle chiome.

Come curare i capelli colorati

I capelli colorati, come sicuramente saprete già, necessitano di cure e attenzioni maggiori: si parla di diversi step necessari per potersi assicurare una chioma in salute, vitale e lucente. In primo luogo si consiglia di trattarli con prodotti specifici delicati e dal potere rinforzante, come quelli della linea Nutri Color di Bioscalin, indicati per la protezione dei capelli. Il secondo suggerimento riguarda la fase del lavaggio, che va sempre effettuata con getti di acqua tiepida, mai calda. Un altro consiglio utile è il seguente: quando si asciugano i capelli, è meglio impostare il phon agli ioni ad una temperatura media cercando sempre di mantenere una certa distanza dai capelli. In ogni caso, il phon non può mai essere usato sui capelli bagnati, perché li porterebbe verso la bruciatura. Attenzione anche al pettine usato e alla spazzola, strumenti che dovrebbero essere progettati con setole naturali e morbide, e con i denti larghi.

L’autunno sa come regalare colori unici al mondo e come trasferire questa sua qualità anche ai nostri capelli. Se amate queste tonalità non vi resta che approfittarne stando sempre attente a coccolare le vostre chiome, soprattutto a seguito di una tinta.



Segui le mie giornate in diretta su

Follow my blog with Bloglovin
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...