Come prendersi cura dei capelli in autunno, ecco i miei 7 consigli

L'arrivo dell'autunno e del primo freddo comporta non solo una serie di cambiamenti climatici, ma anche alcuni che riguardano il nostro corpo ed il nostro umore. Pelle e unghie diventano più fragili e sensibili, ma più di tutti sono i capelli a risentirne del cambio di stagione. Un problema certamente legato al cambio di temperature, ma anche e soprattutto al naturale ciclo di vita del capello stesso. I capelli infatti in autunno tendono a indebolirsi e assottigliarsi fino a cadere. Ciò accade per far spazio alla nascita e alla crescita dei nuovi capelli, per questo è importantissimo prendersene cura in modo da evitare che cadano più capelli del dovuto. Anche i miei capelli subiscono la naturale caduta autunnale per questo ho pensato di svelarvi alcuni accorgimenti che adotto per prendermi cura della mia chioma in questo periodo.

7 consigli per prendersi cura dei capelli in autunno

Come sapete bene anche i miei capelli sono fragili in questo periodo, per questo sono sempre alla ricerca di suggerimenti per renderli più sani e forti. Quindi ecco a voi tutti i miei consigli per avere una chioma curata e protetta:

1. Lavarli a giorni alterni per non sottoporli a stress eccessivo, in quanto lavarli tutti i giorni potrebbe danneggiarli ulteriormente.

2. Tamponarli delicatamente prima di procedere all'asciugatura e impostare un livello medio-basso di calore nel phon, in quanto il calore è molto dannoso per la chioma. 

3. Non esagerare con il balsamo, applicare troppo balsamo può appesantire la chioma, perciò è importante utilizzare il balsamo in quantità ridotta e applicarlo solo nelle punte.

4. Utilizzare uno shampoo a secco, un rimedio lampo ed efficace nei momenti di bisogno.

5. Pettinarli sempre prima di andare a dormire e se sono lunghi raccoglierli in una coda bassa o una treccia, eviterete così di spezzarli o indebolirli. 

6.  Applicare sempre un olio sulle punte, al mattino e alla sera, i capelli saranno più morbidi ed idratati.

7. Utilizzare il pettine o la spazzola adatto a seconda della propria capigliatura e al tipo di esigenza. Se per esempio volete districare i capelli bagnati scegliete un pettine a denti larghi, invece per pettinare capelli asciutti e lisci è indispensabile utilizzare una spazzola con setole naturali. Ogni spazzola o pettine è diverso per questo è importante scegliere quello giusto.

Che ve ne pare dei miei consigli? Conoscete altri trucchetti per prendersi cura dei capelli in autunno?
Immagine fornita da Abiby

Share this:

CONVERSATION

1 Lovely Comments:

Thanks for visiting my blog!