Alcune ricette semplici e sfiziose: dei veri e propri elisir di felicità


Il cibo e la tavola entrano di diritto nella lista dei piaceri più soddisfacenti della nostra vita. È chiaro che da soli non bastano per raggiungere la piena felicità, ma possono comunque dare un grande contributo. Per questa ragione, bisogna imparare che il segreto di un’alimentazione varia e colorata sta nella pratica quotidiana. In sintesi, sferragliare fra i fornelli appare come uno dei modi più indicati per apprendere i rudimenti della buona cucina. Non serve tuttavia diventare dei novelli MasterChef, perché esistono delle ricette sfiziose ma, al tempo stesso, molto semplici da cucinare.



I cibi che danno la felicità



Prima di scoprire nel dettaglio alcune ricette, cerchiamo di capire quali sono gli alimenti che in qualche modo possono renderci felici. Fra gli alimenti migliori, da questo punto di vista, troviamo la quinoa. Si tratta di un seme ottimo per chi intende dedicarsi a ricette ampie e variegate, ma anche indicato per chi soffre di celiachia. Ciò che lo rende importante è la grande quantità di flavonoidi, i quali aiutano ad aumentare il grado di felicità. Un secondo alimento consigliato è il cioccolato fondente, considerato il vero elisir di contentezza. Questo per via della spinta data alla produzione di endorfine, gli ormoni della felicità. Anche il salmone è ottimo, per via dell’azione degli Omega 3 sulla produzione di serotonina. Infine troviamo le noci e l’avocado, anch’essi ideali per la produzione di serotonina, l'altro ormone responsabile del buon umore.



Ricetta con la quinoa: la paella



La prima ricetta per la felicità è la paella alla quinoa, un piatto totalmente vegetale e davvero semplice da preparare. Il trucco sta nell’utilizzo degli ingredienti giusti, necessari per aggiungere quel tocco di sapore in più. Fra questi troviamo i peperoni, le zucchine, l’aglio, la cipolla, la curcuma e i piselli. Per procurarsi tutti gli ingredienti senza spendere molto basterà consultare i volantini con le ultime promozioni. Qui, ad esempio, si potranno trovare le ultime offerte della Coop, un supermercato ben rifornito e con diversi prodotti a prezzo scontato. In quanto alla preparazione invece bisogna prima di tutto lessare la quinoa, almeno per quindici minuti da quando l'acqua è in ebollizione. Una volta scolata va aggiunta della curcuma per donargli maggior sapore. Al contempo bisognerà preparare separatamente i piselli, va bene sia la cottura in padella sia in abbondante acqua salata, poi andranno saltati in padella con le altre verdure. A cottura ultimata andrà aggiunta la quinoa e i composto sarà da amalgamare a fuoco lento per qualche minuto. Il piatto sarà davvero saporito.



Ricetta con noci e avocado



Noci e avocado possono essere usati per preparare un gustosissimo piatto di pasta, in combinazione con il latte (per la crema) e il prezzemolo. La preparazione di questo piatto non è per nulla complicata. Per prima cosa serve sbucciare, pulire e frullare l’avocado. Poi bisogna unire il latte, il prezzemolo e le noci. Il passo successivo è ancora una volta il frullatore, per creare una crema morbida e omogenea. Infine basta solo cuocere la pasta al dente e condirla con la crema. Questo è un piatto succulento dalle numerose proprietà nutritive.



Ricetta con il cioccolato fondente



Il cioccolato fondente si presta alla preparazione di tantissime ricette meravigliose. Tra queste spicca, ad esempio, la torta cremosa al cioccolato. Trattandosi di un dolce, la preparazione è abbastanza complessa. Bisogna infatti dosare con attenzione gli ingredienti, per realizzare un impasto soffice e lievitato nel modo corretto. All’impasto va ovviamente aggiunto il cioccolato, insieme alla fecola setacciata. La torta andrà poi cotta in forno per mezzora, a 180 gradi e in modalità statica.



Se è vostra intenzione ricercare la felicità nel cibo, queste ricette e questi alimenti sapranno come darvi grandi soddisfazioni.



Segui le mie giornate in diretta su 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...